Quali sono le agevolazioni fiscali contenute nella Legge di Bilancio 2020?

Oltre a confermare molti dei benefici fiscali già previsti negli anni precedenti, la Manovra 2020 ha introdotto nuove detrazioni fiscali per chi effettua lavori edilizi nella propria abitazione. In generale, si tratta di detrazioni fiscali a favore di chi:

  • esegue interventi di ristrutturazione edilizia (bonus ristrutturazione);
  • effettua lavori di riqualificazione energetica (ecobonus);
  • ristruttura casa e acquista contestualmente mobili e grandi elettrodomestici (bonus mobili);
  • effettua interventi di adeguamento degli immobili alle misure antisismiche (sismabonus);
  • realizza opere di manutenzione sugli esterni degli edifici (bonus facciate).

Bonus Mobili

Tra le agevolazioni confermate anche per il 2020 troviamo dunque il Bonus Mobili. Questo significa che anche quest’anno sarà possibile richiedere la detrazione Irpef del 50% sul prezzo di acquisto di nuovi mobili e grandi elettrodomestici (per questi ultimi è indispensabile che appartengano alla classe energetica A+).

Chi può usufruirne

Per poter aver diritto al Bonus Mobili 2020 è fondamentale che di mobili e gli elettrodomestici acquistati siano destinati ad arredare immobili ristrutturati. Inoltre, la ristrutturazione deve aver avuto inizio a partire dal 1° gennaio 2019 e deve essere documentata da documenti come Dia, Scia, Cil, Cila oppure da un’autocertificazione (nel caso di edilizia libera).

Per richiedere il Bonus Mobili è necessario che i costi di ristrutturazione siano saldati PRIMA dell’acquisto dei mobili/elettrodomestici. Come si legge nel documento ufficiale dell’Agenzia delle Entrate, i lavori che danno diritto al Bonus riguardano:

  • la manutenzione Straordinaria (realizzazione dei servizi igienici, costruzione di scale interne, installazione di ascensori, ecc)
  • la ristrutturazione edilizia ( costruzione di una mansarda, apertura di nuove porte e finestre, ecc)
  • il restauro e risanamento conservativo (adeguamento delle altezze dei solai, restauro di una struttura storica-architettonica, ecc)

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate puoi scaricare il pdf integrale con tutte le info specifiche.

Leave A Comment